Weitere vorgeschlagene Titel

Warenkorb

Sie werden jetzt wie ein VIP behandelt!

Durch den Abschluss einer Kobo VIP-Mitgliedschaft erhalten Sie 10 % Rabatt und doppelte Kobo Super Points auf ausgewählte Elemente.

Artikel nicht erhältlich
Bitte überprüfen Sie Ihren Warenkorb. Sie können nicht verfügbare Artikel jetzt entfernen. Andernfalls werden diese beim Bezahlen automatisch entfernt.
ElementeElement
Ihre persönlichen Empfehlungen
Ihre persönlichen Empfehlungen
Ihre persönlichen Empfehlungen
Bewertungen und Buchrezensionen (9 93 Sterne-Bewertungen
9 Bewertungen
)

Gesamtbewertung

4,2 aus 5
93
5 Sterne 4 Sterne 3 Sterne 2 Sterne 1 Stern
38 40 12 2 1

Teilen Sie Ihre Gedanken

Sie haben bereits eine Rezension für dieses Element geteilt. Vielen Dank!

Wir prüfen im Moment Ihren Beitrag. Vielen Dank!

Vervollständigen Sie Ihre Rezension

Alle Buchrezensionen

  • 3 Person fand diese Rezension hilfreich

    3 Personen fanden diese Rezension hilfreich

    3 von 3 Personen fand(en) diese Rezension hilfreich

    Danke für Ihr Feedback!

    “OSERÓ TURBARE L’UNIVERSO? ” - T.S. Eliot -

    Immagina una città dove nulla è lasciato al caso; dove il verbo comune a tutta la popolazione non è sopravvivere ma programmare. Non sfugge nulla, ogni servizio alla comunità è ben pagato ma reso al massimo. Sembra quasi di vivere in una bolla. Così Mrs Richardson si ricorda di quando da ragazza guardava stranita l’immagine delle proteste sociali degli anni ’70 proiettate sullo schermo televisivo. Cosa stava succendo là fuori? Aiutare gli altri è un dovere insegnatole da piccola ma soffocando sul nascere ogni spirito sovversivo e velleitario. A Shaker Heights queste cose non possono succedere!! Non ce n’è bisogno perché si cresce e si vive con la convinzione di avere già tutto a disposizione. Che stranezza: in tutto questo pacato ordine la parola "shaker" stona ma apro una piccola parentesi per specificare che la fantasia dell’autrice nel creare questo contesto prende spunto da una setta religiosa – i cui adepti erano e sono chiamati "Shaker"- di origine settecentesca. Nata in Francia e, poi, trasferitasi negli Usa in seguito alle persecuzioni religiose. Di stampo calvinista si basava sulla comunità collettiva e l’obbligo del celibato ragion per cui oggi rimangono solo tre villaggi di questo genere in tutti gli USA. Chiudo parentesi. Immagina, dunque, Mrs Richardson madre di quattro figli, giornalista con discreta fama locale, ricca e benefattrice con una vita in cui niente sfugge al suo controllo. Immagina, d’altro canto Mia che all’opposto non ha una casa. Vive solo con sua figlia Pearl senza mettere radici guidata dal suo spirito artistico di fotografa e il cui occhio penetra al di là delle apparenze esteriori. Due mondi che vengono a contatto; due diverse sostanze che hanno bisogno solo di un piccolo innesco per trasformarsi in combustione. Celeste Ng dimostra di avere storie da raccontare e lo fa con sicurezza. L’intreccio c’è e regge. Mentre leggevo è successa una cosa strana. Per quasi tutto il libro ho pensato: «Che peccato! Avere così tanta immaginazione ma con una scrittura che non lascia graffi o segni di sorta!» Poi è successo qualcosa, per me, di inaspettato. Nelle ultime trenta pagine (circa) le parole hanno trovato un loro peso specifico come se all’improvviso la penna di Celeste Ng si sia scaldata e, mentre prima lasciava tratti opachi, poi, a forza di sfregarla, abbia trovato modo di lasciare il suo giusto segno. Così anche la storia ha una risoluzione che ho trovato felice: mettere un po’ di disordine nell’ordine e un po’ di ordine dove c’era sempre stato disordine… Tre stelle fino a pagina 340 circa Tre stelle abbondanti come giudizio finale. "«E allora?» replicò Mia. «Cosa pensi di fare?» Nessuno le aveva mai posto una domanda del genere. Fino a quel momento la sua vita era stata governata da un furore muto e sterile. La prima settimana di scuola, dopo avere letto T.S. Eliot, aveva appeso cartelli a tutte le bacheche: Ho misurato la mia vita con cucchiaini da caffè, Avrò il coraggio di mangiare una pesca? e OSERÒ TURBARE L’UNIVERSO? "
  • 1 Person fand diese Rezension hilfreich

    1 Personen fanden diese Rezension hilfreich

    1 von 1 Personen fand(en) diese Rezension hilfreich

    Danke für Ihr Feedback!

    C'è sempre una crepa nascosta

    Originale e scorrevole, scrittura accurata ( grazie traduttore!) si sviluppa all'interno di un quartiere pensato come perfetto, ma si sa, la perfezione non esiste..
  • 0 Person fand diese Rezension hilfreich

    0 Personen fanden diese Rezension hilfreich

    0 von 0 Personen fand(en) diese Rezension hilfreich

    Danke für Ihr Feedback!

    Il fuoco che brucia dentro i cuori

    Semplicemente magnifico. Celeste arriva alla vera essenza dei suoi personaggi
  • 0 Person fand diese Rezension hilfreich

    0 Personen fanden diese Rezension hilfreich

    0 von 0 Personen fand(en) diese Rezension hilfreich

    Danke für Ihr Feedback!

    Non scontato

    Trama particolare e per nula scontata. Scorrevole e pian piano sempre piu coivolgente. Il finale, che non e' un vero finale, lascia presagire altto ma spero nche l autrice non cada nela tentazione dei sequel.....comunque merita!
  • 0 Person fand diese Rezension hilfreich

    0 Personen fanden diese Rezension hilfreich

    0 von 0 Personen fand(en) diese Rezension hilfreich

    Danke für Ihr Feedback!

    UN INNO ALLA MATERNITA'

    Si legge bene e la storia e'avvincente ma non mi suscita particolari emozioni o riflessioni
93

Diesen Titel können Sie auf den folgenden Kobo Apps und Geräten lesen:

  • DESKTOP
  • eREADER
  • TABLETS
  • IOS
  • ANDROID
  • BLACKBERRY
  • WINDOWS