Skip to main content

More titles to consider

Loading...

Shopping Cart

You're getting the VIP treatment!

Item(s) unavailable for purchase
Please review your cart. You can remove the unavailable item(s) now or we'll automatically remove it at Checkout.
itemsitem
itemsitem

Ratings and Book Reviews ()

Overall rating

4.5 out of 5
5 Stars
8 reviews have 5 stars
4 Stars
4 reviews have 4 stars
3 Stars
1 reviews have 3 stars
2 Stars
0 reviews have 2 stars
1 Star
0 reviews have 1 stars

Share your thoughts

You've already shared your review for this item. Thanks!

We are currently reviewing your submission. Thanks!

Complete your review

All Book Reviews

  • Excellent as always

    Gail Carriger delivers another fun romp with a serious core. I do love Primrose (and the rest of the Custard crew), and getting some of Percy's POV was an absolute delight. Eagerly looking forward to book four!

    Thanks for your feedback!

    0 person found this review helpful

    0 people found this review helpful

    0 of 0 people found this review helpful

  • Delizioso!

    E fu così che Prim uscì dall'armadio e tutti gridarono "Finalmente!". Percy compreso. Che c'era arrivato prima di lei. Ero contentissima che questo romanzo fosse incentrato su Prim e Tash. Alla prova dei fatti è stato più corale e meno focalizzato su di loro di quello che speravo, ma va benissimo lo stesso. Va bene perché il risultato è molto equilibrato. Vedere Rue con gli occhi degli altri personaggi, entrare nella testa di Percy (e rimanerne destabilizzati... perché scoprire che dei due gemelli Tunstell fosse lui il più aperto mentalmente è stato il massimo!), la rivelazione di Anitra (sigh! ancora non ce la faccio a leggere il nome senza mettermi a ridere), vedere sempre di più come l'equipaggio della Spotted Custard si leghi come un vero branco (pack di licantropi) è quello che ci voleva. Sono una grande famiglia, tutti soggetti che in altri contesti verrebbero discriminati e isolati, insieme diventano una forza. Sono amore. La fantasia non manca in questa storia, con il solito umorismo sottile e graffiante della Carriger. Solo lei poteva spedire i pishtacos in California! In un mondo perfetto questo sarebbe il romanzo perfetto. C'è talmente tanta rappresentazione, senza essere forzato, che ti piange il cuore. Non solo Prim e Tash, ma anche Anitra e Rodrigo (quindi, di LGBT abbiamo L, B e T, manca solo la G, che però non è mancata in altri romanzi.). Il dialogo fra Anitra e Prim, che apre gli occhi alla ragazza, è semplice e bellissimo. E dimostra che anche in una società aperta come quella dei Drifters, avrebbero combinato un casino per poca comprensione. Un piccolo appunto lo devo fare: delle poche parole in italiano fatte pronunciare a Rodrigo, almeno due andavano controllate meglio. Fungi e neofita hanno sinonimi di uso più comune. Adesso, beh, sono curiosa di vedere cosa combina con il matrimonio e cosa ci sarà nel futuro di Percy. L'uomo che ha sperimentato :D

    Thanks for your feedback!

    0 person found this review helpful

    0 people found this review helpful

    0 of 0 people found this review helpful

You can read this item using any of the following Kobo apps and devices:

  • DESKTOP
  • eREADERS
  • TABLETS
  • IOS
  • ANDROID