Autres titres intéressants

Panier virtuel

Vous profitez des avantages réservés aux VIP !

En devenant membre Kobo VIP, vous bénéficiez de 10 % de réduction et doublez vos Kobo Super Points sur les articles éligibles.

Article(s) non disponible(s) à la vente
Veuillez vérifier votre panier. Vous pouvez supprimer le ou les articles qui ne sont pas disponibles maintenant ou nous les supprimerons automatiquement au moment du règlement de la commande.
articlesarticle
Évaluations et commentaires (11 440 évaluations
11 commentaires
)

Note globale

4.1 sur 5
440
5 Étoiles 4 Étoiles 3 Étoiles 2 Étoiles 1 Étoiles
161 179 77 11 12

Partagez votre avis

Vous avez déjà partagé votre avis concernant cet article. Merci !

Nous examinons l'avis que vous nous avez soumis. Merci !

Finalisez votre critique

Tous les commentaires

  • 2 personne a trouvé ce commentaire utile

    2 personnes ont trouvé ce commentaire utile

    2 sur 2 personnes ont trouvé ce commentaire utile

    Merci pour votre commentaire !

    Recensione blog ESMERALDA VIAGGI E LIBRI

    Troppo bello per dire di no è il secondo libro della serie The billionaire boys club e, se il primo volume, Scommessa indecente, mi era piaciuto, questo mi ha proprio conquistata, spero proprio che Jessica Clare continui così e non vedo l’ora di leggere il terzo capitolo i cui protagonisti saranno Audrey, sorella della protagonista di questa bella favola nonché assistente fidata di Logan Hawkings e il playboy miliardario Reese Durham che in questi primi capitoli non ha particolarmente spiccato per simpatia (quindi sicuramente lo adorerò!). Ok, sto divagando…torniamo a noi e agli splendidi protagonisti di questa storia che altri non è che la reinterpretazione in chiave moderna, e decisamente hot, della fiaba più bella di tutti i tempi: La bella e la bestia. Avevamo già avuto modo di conoscere i due protagonisti nel precedente libro, Hunter Buchanan come migliore amico di Logan e Gretchen Petty come coinquilina temporanea di Bronte, avevamo già assistito anche al loro primo “incontro”, se così si può definire, visto che solo Hunter l’aveva vista nascondendosi nell’ombra e alle domande di lui a una Bronte decisamente alticcia per riuscire a scoprire di più su questa donna che l’aveva affascinato fin dal primo sguardo. I primi capitoli riprendono entrambi gli episodi quindi anche chi non ha letto il precedente capitolo non avrà alcun problema. Hunter, per poter conoscere Gretchen ghostwriter di professione, ha la brillante idea di creare una casa editrice e assumerla per trascrivere un baule di lettere antiche e creare una storia per il titolo di apertura, ma come condizione mette che Gretchen vada ad abitare per almeno un mese alla Buchanan Manor perché le lettere non possono essere portate fuori dall’abitazione. Gretchen accetta, non solo per il lauto compenso che le viene offerto, ma anche perché estremamente affascinata dalle lettere antiche, sicuramente un passo avanti rispetto a Bill l’astronauta sessista di cui scrive abitualmente. Gretchen è una ragazza spigliata, sempre con la battuta pronta ed estremamente curiosa, tanto da andare da sola in esplorazione nell’enorme tenuta (l’unico a cui potrebbe chiedere è il maggiordomo/assistente Eldon che non sembra averla presa particolarmente in simpatia) per cercare di conoscere il misterioso proprietario, ed eccola accontentata…Hunter in tutta la sua statuaria bellezza che esce dal bagno in una nuvola di vapore con solo un asciugamano addosso, e non dove dovrebbe essere. Gretchen è immediatamente attratta da lui nonostante le cicatrici che gli deturpano un lato del viso e del corpo e vuole conoscerlo in tutti i modi possibili, ma lui cerca di mantenere le distanze perché, a causa di ciò che gli è successo quando era bambino, ha poca fiducia in se stesso, pensando sia impossibile che un uomo come lui possa piacere a una donna bella e divertente come Gretchen e negli altri e vive praticamente recluso nella sua magione dorata. Gretchen le prova tutte per sedurlo e farlo uscire dal suo guscio e finalmente abbiamo la prima scena sensuale che avviene nella serra dove lui coltiva le rose (ogni riferimento a La bella e la bestia non è puramente casuale), da questo momento i loro momenti di passione sono un crescendo che sfocerà nella perdita della verginità di questo uomo dolce e sensibile che, a parte i soldi, ha avuto davvero poco dalla vita prima dell’arrivo, voluto da lui e non dal destino, di questa donna meravigliosa che riesce a guardare dietro al suo aspetto e vedere la persona splendida che è realmente. Ma come in ogni buon romance che si rispetti non può essere tutto rose e fiori e Gretchen scoprirà le bugie e i sotterfugi di lui per averla vicina e la scarsa fiducia che Hunter nutre in se stesso e in Gretchen gli farà dire questo: “Ho deciso che non mi importa se mi vuoi solo per i soldi. Ne ho più che a sufficienza. Se resti con me, ti pagherò finché continuerai a farmi compagnia…a tutti i livelli” Questa sarà la goccia che farà traboccare il vaso e Gretchen se ne andrà piangendo tutte le sue lacrime per l’uomo che ama ma che crede che lei non possa amarlo. Gretchen e Hunter sono due protagonisti di cui è impossibile non innamorarsi, si completano e si appartengono fin dal primo momento, ho amato la lingua tagliente di lei e il fatto di spronarlo in tutte le situazioni e ho sospirato per la dolcezza di lui e per il suo essere così ferito e indifeso davanti agli altri. Troppo bello per dire di no è un ottimo romance con tanta sensualità, le scene di sesso dei protagonisti sono ben descritte e coinvolgenti…non vedo l’ora di leggere il terzo capitolo della serie E’ l’uomo per me.
  • 2 personne a trouvé ce commentaire utile

    2 personnes ont trouvé ce commentaire utile

    2 sur 2 personnes ont trouvé ce commentaire utile

    Merci pour votre commentaire !

    Veramente bello

    Insolita storia d'amore, non banale. Mi ha colpita particolarmente per il personaggio maschile, Molto stile la bella e bestia...
  • 0 personne a trouvé ce commentaire utile

    0 personnes ont trouvé ce commentaire utile

    0 sur 0 personnes ont trouvé ce commentaire utile

    Merci pour votre commentaire !

    Cosi' cosi'

    Le premesse erano piu' invitanti di cio' che poi ho letto, e' stato piu' tanto sesso esplicito intorno ad una storia. L' ultima scena secondo me era proprio evitabile!
  • 0 personne a trouvé ce commentaire utile

    0 personnes ont trouvé ce commentaire utile

    0 sur 0 personnes ont trouvé ce commentaire utile

    Merci pour votre commentaire !

    😍😍😍

    Mi sono innamorata di questa storia!!!stupenda,romantica,travolgente!!consiglio a tutte!!!
  • 0 personne a trouvé ce commentaire utile

    0 personnes ont trouvé ce commentaire utile

    0 sur 0 personnes ont trouvé ce commentaire utile

    Merci pour votre commentaire !

    Troppo bello per dire di no

    Il secondo libro di Jessica Clare mi è piaciuto di più del primo dove una bellissima e simpatica rossa sa guardare oltre l'aspetto e spiazzare così una persona insicura il resto sta a voi leggerlo e scoprirlo Buona lettura
440

Vous pouvez lire cet article avec l'une des applications et appareils Kobo suivants :

  • ORDINATEUR
  • LISEUSE
  • TABLETTE
  • IOS
  • ANDROID
  • WINDOWS