Skip to main content

Consigliati per te

Loading...

Carrello

Sarai trattato da vero VIP!

Prodotti non disponibili per l'acquisto
Controlla il carrello. È possibile eliminare uno o più prodotti, oppure verranno rimossi automaticamente prima del pagamento.
elementielemento
elementielemento

Valutazioni e recensioni del libro ()

Valutazione complessiva

3,6 su 5
5 Stelle
139 reviews have 5 stars
4 Stelle
238 reviews have 4 stars
3 Stelle
160 reviews have 3 stars
2 Stelle
64 reviews have 2 stars
1 Stella
34 reviews have 1 stars

Condividi le tue opinioni

Hai già condiviso la tua opinione per questo articolo. Grazie!

Stiamo attualmente rivedendo la tua richiesta. Grazie!

Completa la recensione

Tutte le recensioni del libro

  • Thriller suggestivo e da brividi

    Gli occhi neri di Susan è un libro sconvolgente, accattivante e claustrofobico oserei dire. Durante tutta la lettura ho avuto la sensazione di avere la soluzione a portata di mano, ma di non riuscire a comprenderla. Così come la protagonista Tessa, il lettore vuole riportare la verità alla luce, per far chiarezza su chi e cosa è veramente successo durante la sua sparizione. Tessa Cartwright aveva sedici anni quando è stata rapita da uno spietato serial killer, per poi essere gettata con un mucchio di ossa ed essere sopravvissuta per miracolo. Adesso, sono passati ben ventuno anni e Tessa è diventata una donna forte, che vuole proteggere ad ogni costo la figlia. Ma dopo tutto questo tempo si sta rendendo conto che forse l’uomo che ha mandato nel braccio della morte per la sua sparizione, non è realmente il colpevole. Allora chi è che ha ucciso quelle donne? Le tre “Susan” ritrovate insieme a lei, chi sono? Chi è che lascia davanti la sua finestra, da più di vent'anni, le margherite gialle, le Black-Eyed Susan? La storia alternando presente e passato, mostra al lettore il dolore e la paura che ha affrontato la protagonista in quell'anno crudele. Leggendo mi sentivo sulla pelle le sue emozioni e insieme a lei il lettore rivive il momento più terribile, dentro quella fossa buia, sporca e in compagnia solo di alcune ossa e un cadavere. Circondata da vermi che strisciano e si nutrono di quel che rimane delle sue compagne di sventura. Julia Haeberlin riesce a tenere alta l’attenzione del lettore fin dall'inizio, per tutta la durata della lettura. Ho apprezzato molto lo stile lineare e la scelta di riportare il passato a capitoli alterni, perché ciò si rivela di estrema importanza per la comprensione della storia e soprattutto per i vari colpi di scena. Mi è piaciuto molto il personaggio di Tessa, le sue paure e la sua determinazione la rendono reale. Nonostante l’incubo che ha vissuto, sente il peso e il dovere di liberare un uomo innocente e fare giustizia. Ho provato fin da subito una certa empatia nei suoi confronti. Insomma l’ho trovata il personaggio perfetto per questo libro. Con un finale sorprendente e una storia da mettere i brividi Gli occhi neri di Susan entra a far parte dei miei thriller preferiti. Assolutamente consigliato agli amanti del genere e non.

    Grazie per i commenti.

    18 persona ha trovato utile questa recensione

    18 persone hanno trovato utile questa recensione

    18 su 18 persone hanno trovato utile questa recensione

  • La margherita sopravvisuta

    Un giallo avvincente, un crescendo di suspense e di indizi. Il finale non è per nulla scontato, perfetto conclusione per un romanzo così ben congegnato. Consigliatissimo, soprattutto in vista dell'uscita del film...

    Grazie per i commenti.

    7 persona ha trovato utile questa recensione

    7 persone hanno trovato utile questa recensione

    7 su 8 persone hanno trovato utile questa recensione

  • Evviva

    Finalmente un giallo un pò diverso bella e intrigante la soluzione tessa tessie bello anche il clima con charlie

    Grazie per i commenti.

    6 persona ha trovato utile questa recensione

    6 persone hanno trovato utile questa recensione

    6 su 8 persone hanno trovato utile questa recensione

  • Veramente top

    BEL LIBRO,COINVOLGENTE,ADRENALINICO E BEN CONGENIATO.UN THRILLER CHE FINO ALLA FINE TI LASCIA IN SOSPESO!

    Grazie per i commenti.

    2 persona ha trovato utile questa recensione

    2 persone hanno trovato utile questa recensione

    2 su 2 persone hanno trovato utile questa recensione

  • Buon thriller

    Lo sviluppo di una storia che si svolge su due piani temporali differenti è stata una buona trovata per la sua riuscita. Qualche punto lo perde sulla scrittura, ma nel complesso è un thriller al femminile più che godibile

    Grazie per i commenti.

    2 persona ha trovato utile questa recensione

    2 persone hanno trovato utile questa recensione

    2 su 2 persone hanno trovato utile questa recensione

Puoi leggerlo utilizzando uno qualsiasi dei seguenti dispositivi o una app Kobo:

  • DESKTOP
  • eREADER
  • TABLET
  • IOS
  • ANDROID