Altri titoli da considerare

Carrello

Sarai trattato da vero VIP!

Con l'acquisto dell'abbonamento Kobo VIP avrai lo sconto del 10% e il doppio di Kobo Super Points su determinati prodotti.

Prodotti non disponibili per l'acquisto
Controlla il carrello. È possibile eliminare uno o più prodotti, oppure verranno rimossi automaticamente prima del pagamento.
elementielemento
Scopri i nostri suggerimenti
Valutazioni e recensioni (1 8 valutazioni con stelle
1 recensioni
)

Valutazione complessiva

4.3 su 5
8
5 Stelle 4 Stelle 3 Stelle 2 Stelle 1 Stelle
4 2 2 0 0

Condividi le tue opinioni

Hai già condiviso la tua opinione per questo articolo. Grazie!

Stiamo attualmente rivedendo la tua richiesta. Grazie!

Completa la recensione

Tutte le recensioni

  • 2 persona ha trovato utile questa recensione

    2 persone hanno trovato utile questa recensione

    2 su 2 persone hanno trovato utile questa recensione

    Grazie per i commenti.

    Noir et Rouge

    A Hollywood il 1950 si prospetta <i>l'inizio di un decennio di merda</i>. Il pensiero passa per la mente dell'agente Upshaw, che la notte di capodanno si ritrova per le mani il cadavere orribilmente mutilato di un uomo. Pensiero confermato qualche giorno dopo dal ritrovamento di altri due cadaveri, sempre uomini, con lo stesso tipo di mutilazioni e posizionati in modo da formare il numero 69, posizione che sottintende odio verso gli omosessuali. Come se non bastasse, Upshaw, insieme ad altri colleghi reclutati per l'occasione dall’ufficio del procuratore distrettuale, deve anche contrastare una delle più grandi "paure" Americane, i Rossi, la minaccia comunista che sembra albergare negli ambienti cinematografici Hollywoodiani. Nell'evoluzione della trama, soprattutto nella seconda parte, quasi a bilanciare un'investigazione che nella prima parte a volte si fa farraginosa e dispersiva, il romanzo sprigiona quello che per me resta l'aspetto migliore: assume le sembianze di un'orgia di cupezza e pessimismo, senza risparmiare nessuno, tra ambiguità e perversioni varie capaci di far perdere fiducia (ammesso che la si abbia) negli uomini e nelle istituzioni. Come ogni buon Noir che si rispetti. Voto: 3½.
8

Puoi leggerlo utilizzando uno qualsiasi dei seguenti dispositivi o una app Kobo:

  • DESKTOP
  • eREADER
  • TABLET
  • IOS
  • ANDROID
  • BLACKBERRY
  • WINDOWS