Altri titoli da considerare

Carrello

Sarai trattato da vero VIP!

Prodotti non disponibili per l'acquisto
Controlla il carrello. È possibile eliminare uno o più prodotti, oppure verranno rimossi automaticamente prima del pagamento.
elementielemento
elementielemento
Valutazioni e recensioni del libro (8 116 classificazione a stelle
8 recensioni
)

Valutazione complessiva

4,1 fuori da 5
116
5 Stelle 4 Stelle 3 Stelle 2 Stelle 1 Stella
38 56 17 3 2

Condividi le tue opinioni

Hai già condiviso la tua opinione per questo articolo. Grazie!

Stiamo attualmente rivedendo la tua richiesta. Grazie!

Completa la recensione

Tutte le recensioni del libro

  • 7 persona ha trovato utile questa recensione

    7 persone hanno trovato utile questa recensione

    7 su 8 persone hanno trovato utile questa recensione

    Grazie per i commenti.

    Angoscia

    Ho finito qusto libro, scritto molto bene come sempre da Carrere, con grande angoscia piu ancora che si trattasse di un thriller. Lo scrittore descrive molto bene l'angoscia che provoca la menzogna e il senso di benessere e di liberta' che deriva dalla verita'. Un libro importante da leggere come un manuale di psicologia.
  • 5 persona ha trovato utile questa recensione

    5 persone hanno trovato utile questa recensione

    5 su 5 persone hanno trovato utile questa recensione

    Grazie per i commenti.

    In alto, nell`abisso

    La storia di Jean-Claude Romand, che uccide tutta la sua famiglia dopo averla ingannata per quasi vent'anni facendo credere a tutti di essere un ricercatore all`Organizzazione Mondiale della Sanità è incredibile e agghiacciante, mostruosa e kitsch. Ti interpella, perche non puoi fare a meno di chiederti quanto di Romand c`è in te (e la risposta è spaventosa, lo è anche per Carrère), che cosa gli faresti se l`avessi per le mani e "come se ne esce". Il misto di disperazione e patetismo delle sue confessioni; il "vuoto" assoluto delle giornate passate nei parcheggi o a passeggiare prima di ritornare a casa avendo fatto finta di lavorare e il "pieno" della sua vita sociale e di relazione; la meschina furbizia che lo porta a imbrogliare i suoceri e l`amante a rubar loro centinaia di migliaia di franchi, mescolata con l'amore sincero per la moglie e i figli che poi sterminerà, tutto questo è una specie di modello orrendamente amplificato e portato alle estreme conseguenze della vita contraddittoria e confusa di ognuno di noi. Alla fine Romand viene condannato all`ergastolo e quindi cosa ne sarà di lui? Se troverà la pace nella fede, non sarà un'altra comoda fuga dalla realtà? Ma, d`altra parte, non ha diritto all'espiazione. e alla remissione, come tutti? Alla fine, chiudi il libro sentendoti un po` Romand (e la cosa non è piacevole) ma anche molti diverso da lui (e la cosa ti consola). Solo che non sai esattamente in che cosa consista questa diversità, e la cosa è preoccupante.
  • 1 persona ha trovato utile questa recensione

    1 persone hanno trovato utile questa recensione

    1 su 1 persone hanno trovato utile questa recensione

    Grazie per i commenti.

    Un libro che si divora

    Avvincente cronaca di un orrendo crimine accaduto realmente. Più che il protagonista è la storia il fulcro e tutti i suoi attori (amici, parenti, conoscenti) . Non si riesce ad interrompere la lettura, ipnotizzati da una vicenda che pare irreale
  • 0 persona ha trovato utile questa recensione

    0 persone hanno trovato utile questa recensione

    0 su 0 persone hanno trovato utile questa recensione

    Grazie per i commenti.

    Sconvolgente

    Non ricordavo questo fatto di cronaca accaduto in Francia nel 1995.Veramente un episodio di follia feroce a cui non si riesce a credere .Purtroppo è reale e lo scrittore è bravissimo nel descrivere i fatti senza indulgere nella morbosità a cui oggi ,purtroppo,i media ci hanno abituati.Personalmente non provo nessuna pietà per Jean Claude Romand.Proprio quando leggevo il libro ho letto che ha finito di scontare l'ergastolo.Troppi pochi 28 anni ma è una mia opinione personale forse anche sbagliata.
  • 0 persona ha trovato utile questa recensione

    0 persone hanno trovato utile questa recensione

    0 su 0 persone hanno trovato utile questa recensione

    Grazie per i commenti.

    Profondo e istruttivo

    Carrère in questo libro ha fatto un lavoro magistrale. Ti fa vivere come un romanzo fatti realmente accaduti, entrando nella mente dei vari protagonisti senza mai cadere nella retorica. Sxorrevole, profondo e istruttivo.
116

Puoi leggerlo utilizzando uno qualsiasi dei seguenti dispositivi o una app Kobo:

  • DESKTOP
  • eREADER
  • TABLET
  • IOS
  • ANDROID
  • BLACKBERRY
  • WINDOWS