Altri titoli da considerare

Carrello

Sarai trattato da vero VIP!

Con l'acquisto dell'abbonamento Kobo VIP avrai lo sconto del 10% e il doppio di Kobo Super Points su determinati prodotti.

Prodotti non disponibili per l'acquisto
Controlla il carrello. È possibile eliminare uno o più prodotti, oppure verranno rimossi automaticamente prima del pagamento.
elementielemento
Scopri i nostri suggerimenti
Valutazioni e recensioni (1 12 valutazioni con stelle
1 recensioni
)

Valutazione complessiva

4.2 su 5
12
5 Stelle 4 Stelle 3 Stelle 2 Stelle 1 Stelle
5 6 0 0 1

Condividi le tue opinioni

Hai già condiviso la tua opinione per questo articolo. Grazie!

Stiamo attualmente rivedendo la tua richiesta. Grazie!

Completa la recensione

Tutte le recensioni

  • 2 persona ha trovato utile questa recensione

    2 persone hanno trovato utile questa recensione

    2 su 3 persone hanno trovato utile questa recensione

    Thanks for your feedback!

    Giudizio da 4,5 stelle

    Scrivo questa recensione due giorni dopo aver terminato la lettura di questo romanzo, intanto ne ho approfittato per raccogliere i frammenti in cui il mio cuore si è spezzato, qualcuno era piccolo perciò ho dovuto contarli tutti. Adesso ve lo racconto, però solo un po’, perché credo che questo sia uno di quelli che vanno letti e ingoiati, quelli di cui una frase ogni tanto ti salta in testa anche quando fai qualcos’altro e la mente che gira a caso trova un’emozione su cui appoggiarsi. Stefano e Alice si conoscono a otto anni quando iniziano a condividere la vita. La scuola, il banco della classe, il quartiere popolare di Roma, la strada in cui abitano l’uno di fronte all’altra. Lui rimane stregato da una chioma di capelli rosso fuoco, un paio di occhi neri e profondi e una costellazione di lentiggini, lei costruisce per entrambi la speranza del futuro e progetta sogni di viaggi lontani, una casa di fronte al mare e una finestra con un davanzale “rosa acceso”. Per quattro anni rimangono legati come se non dovessero più lasciarsi andare, per quattro anni Stefano offre ad Alice un rifugio dai mostri che abitano la sua casa, dividono i dolci che lei prepara, ripetono lezioni di storia durante le notti che sono sempre troppo brevi perché l’alba arriva subito e Alice deve ritornare silenziosa nel suo letto, ma tanto va bene perché dopo l’alba arriva la scuola e Stefano e Alice si salutano così: “ci vediamo tra poco”. Fino all’arrivo dell’estate dei dodici anni, quando lui trascorre due mesi dai nonni al mare e, al suo ritorno, Alice non c’è più. Stefano la cerca a casa sua, l’aspetta davanti alla porta, deluso e incredulo, ma la porta rimane chiusa e i giorni passano senza spiegazioni, per poi diventare mesi e anni. La vita va avanti, come sempre sa fare, tra gli amici e la famiglia, il diploma e le ragazze, poi Stefano trova un lavoro e prende un appartamento in affitto, come fanno i grandi. Lui però lo sa che qualcosa manca, anzi qualcuno. (RECENSIONE COMPLETA su romanticamentefantasy.it)
12

Puoi leggerlo utilizzando uno qualsiasi dei seguenti dispositivi o una app Kobo:

  • DESKTOP
  • eREADER
  • TABLET
  • IOS
  • ANDROID
  • BLACKBERRY
  • WINDOWS