More titles to consider

Shopping Cart

You're getting the VIP treatment!

With the purchase of Kobo VIP Membership, you're getting 10% off and 2x Kobo Super Points on eligible items.

Item(s) unavailable for purchase
Please review your cart. You can remove the unavailable item(s) now or we'll automatically remove it at Checkout.
itemsitem
Ratings and Reviews (1 1 star ratings
1 reviews
)

Overall rating

2.0 out of 5
1
5 Stars 4 Stars 3 Stars 2 Stars 1 Stars
0 0 0 1 0

Share your thoughts

You've already shared your review for this item. Thanks!

We are currently reviewing your submission. Thanks!

Complete your review

All Reviews

  • 0 person found this review helpful

    0 people found this review helpful

    0 of 1 people found this review helpful

    Thanks for your feedback!

    Non proprio il top

    Care lettrici, ho riportato sopra l’abstract ufficiale che spiega come Jeffery sia un cowboy con un figlio, un uomo che a causa di un brutto divorzio alle spalle non riesce più a fidarsi delle donne; mentre Terri è un architetto, incaricato di stilare un progetto edilizio su un terreno adiacente al Dude Ranch della famiglia Young. Terri affitta una stanza al Ranch, e in incognito inizia a raccogliere informazioni per conto dell’impresa edile per cui lavora (flora, fauna, risorse finanziarie, casi giudiziari…). Questo è, grosso modo, il conflitto su cui è costruita tutta la storia. Di fatto ho trovato una serie di incoerenze che non giustificano pienamente la credibilità della vicenda (Jeff conosceva già il mestiere di Terri, per cui non capisco come lei potesse credere di rimanere in incognito per molto tempo; Terri ha scelto il Dude Ranch casualmente, eppure la ditta edile aveva mire proprio su quel lotto di terra; Terri raccoglie informazioni senza sapere a che cosa possono servire, e mai si chiede se l’impresa per cui lavora abbia cattivi fini…). Credo che la cosa migliore, in casi come questi, sia non farsi troppe domande e gustarsi ciò che c’è di buono nel racconto: nel cuore di un cowboy è un erotico poco impegnato, perfetto per una lettura leggera, senza badare troppo alla coerenza delle premesse, o alla verosimiglianza dei dialoghi. La protagonista mi è sembrata una via di mezzo tra l’ingenuo, il tonto e lo schizofrenico. Vuole usare Jeff per i suoi fini, ma non immagina che ci sia cattiva fede nell’utilizzo delle informazioni carpite. Sa che è tutta una finzione, però si arrabbia se lui le dice che non intende avere una relazione duratura, ed esige che lui non la tenga nascosta alla famiglia. Sempre, però, che rimanga solo sesso e con un termine di due settimane (la durata della sua prenotazione). E dulcis in fundo, al finale sono rimasta senza parole. Dopo solo una settimana, lui scopre che è stato ingannato e la caccia. Orgogliosa, lei fa la valigia e torna a casa, ma a questo punto entrambi si sono segretamente innamorati. La famiglia di lui fa pressioni perché facciano pace (prima di rincorrerla, però, deve fermarsi per tutto il tempo del pranzo…). A casa di lei si trovano, si dichiarano, stanno per fare sesso, quando lei parla di figli e gli chiede una proposta di matrimonio. La esige esplicitamente e, alle sue titubanze, lo caccia. (Ricordo che si conoscono da una settimana…). Lui torna al Ranch e, raccontando l’episodio, viene etichettato come quello strano, che non si fida delle donne, che ha paura della vita. Certo, perché dopo tutto, chi non è disposto a sposarsi dopo sette giorni, avendo scoperto che quella donna ti ha usato e mentito? Sì, ho riso parecchio! A parte la trama, dicevo, ci sono molte scene di sesso. Esplicite, descrittive, alcune anche un po’ squallide, tutte molto hot, che sembrano non appartenere molto alla storia e a volte fanno sorridere per i dialoghi improbabili durante gli amplessi. Infine, ho trovato interessante l’ambientazione nel ranch. Non sapevo che in Texas si rivolgessero alle donne in francese, chiamandole “madame”. Non dubito che sia vero, ma suona un po’ strano. VOTO 2,5 stelline
1

You can read this item using any of the following Kobo apps and devices:

  • DESKTOP
  • eREADERS
  • TABLETS
  • IOS
  • ANDROID
  • WINDOWS