More titles to consider

Shopping Cart

You're getting the VIP treatment!

With the purchase of Kobo VIP Membership, you're getting 10% off and 2x Kobo Super Points on eligible items.

Item(s) unavailable for purchase
Please review your cart. You can remove the unavailable item(s) now or we'll automatically remove it at Checkout.
itemsitem
Ratings and Reviews (23 325 star ratings
23 reviews
)

Overall rating

3.8 out of 5
325
5 Stars 4 Stars 3 Stars 2 Stars 1 Stars
89 139 64 21 12

Share your thoughts

You've already shared your review for this item. Thanks!

We are currently reviewing your submission. Thanks!

Complete your review

All Reviews

  • 4 person found this review helpful

    4 people found this review helpful

    4 of 5 people found this review helpful

    Thanks for your feedback!

    Mediocre

    Speravo in qualcosa di meno scontato. Adoro i romanzi storici ma mancava di profondità.
  • 6 person found this review helpful

    6 people found this review helpful

    6 of 9 people found this review helpful

    Thanks for your feedback!

    Buono ++

    Poteva diventare noioso per la tanta storia e matematica presente nel racconto,invece si è rivelato scorrevole e incalzante.
  • 1 person found this review helpful

    1 people found this review helpful

    1 of 1 people found this review helpful

    Thanks for your feedback!

    L’assassinio di chi?

    Marcos Chicot è un autore scoperto e onorato dalla consueta pubblicazione cartacea di questo suo primo romanzo: “L’assassinio di Pitagora”. Annoverato sin dalla pubblicazione come uno tra i migliori scrittori thriller storici, questo romanzo, però, non ha quella giusta carica per designare la storia come buona e catturare l’attenzione del lettore. Il racconto è molto prolisso e tanto lento quanto faticoso nel marciare verso il fulcro della trama. Se è vero che molto spesso i libri che non partono in sordina sin da subito catturano al doppio l’attenzione del lettore, “L’assassinio di Pitagora” cerca di intraprendere questa stessa via, purtroppo a passo di tartaruga e privo di quell’interesse crescente, non riuscendo così nel suo intento. Complice il titolo dell’opera che non rispecchia il vero assassinio che accade durante la storia, complice anche alcuni errori di battitura nella traduzione sulla versione elettronica, la trama guadagna i suoi punti a favore solo nel finale, con un cambio di ritmo (serrato) che induce il lettore dal non staccarsi dalle ultime (e desiderate) pagine. Che sia stato un volere di Chicot stesso, quello di narrare una storia in questa maniera? Forse no, ma sicuramente, a parte i personaggi discretamente realizzati e una storia basata su fatti reali per la maggior parte del libro, questo primo romanzo non ha quel giusto ritmo da condurre dolcemente il lettore alla sua lettura dall’inizio alla fine.
  • 1 person found this review helpful

    1 people found this review helpful

    1 of 1 people found this review helpful

    Thanks for your feedback!

    L' assassinio di Pitagora

    Romanzo storico scritto molto bene con una trama avvincente. Interessante l' analisi dei decimali del PI Greco e il metodo usato per trovarli. Sono contento di averlo letto e lo consiglio a tutti.
  • 0 person found this review helpful

    0 people found this review helpful

    0 of 0 people found this review helpful

    Thanks for your feedback!

    L'assassinio di Pitagora

    Una storia avvincente e molto interessante, che si legge tutta di un fiato. Ti prende così profondamente che non è facile smettere di leggere. Nonostante sia molto lungo, ti porta a sperare che manchi sempre un pò alla fine. È uno dei libri che mi è piaciuto di più fino ad ora
325

You can read this item using any of the following Kobo apps and devices:

  • DESKTOP
  • eREADERS
  • TABLETS
  • IOS
  • ANDROID
  • BLACKBERRY
  • WINDOWS