Skip to main content

Consigliati per te

Loading...

Carrello

Sarai trattato da vero VIP!

Prodotti non disponibili per l'acquisto
Controlla il carrello. È possibile eliminare uno o più prodotti, oppure verranno rimossi automaticamente prima del pagamento.
elementielemento
elementielemento

Valutazioni e recensioni del libro ()

Valutazione complessiva

3,9 su 5
5 Stelle
5 reviews have 5 stars
4 Stelle
10 reviews have 4 stars
3 Stelle
2 reviews have 3 stars
2 Stelle
1 reviews have 2 stars
1 Stella
1 reviews have 1 stars

Condividi le tue opinioni

Hai già condiviso la tua opinione per questo articolo. Grazie!

Stiamo attualmente rivedendo la tua richiesta. Grazie!

Completa la recensione

Tutte le recensioni del libro

  • Tanta carne al fuoco

    Strati su strati di significati, i messaggi politici , religiosi , sociali ed ecologici sono tutti potenti. Naturalmente se si sceglie di leggere come solo una storia di avventura , è abbastanza impressionante, anche.

    Grazie per i commenti.

    0 persona ha trovato utile questa recensione

    0 persone hanno trovato utile questa recensione

    0 su 0 persone hanno trovato utile questa recensione

  • Nessun cliché

    Gli "alieni" che impongono indirettamente l'isolamento dei coloni sulla supercicie planetaria, proibendo il ritorno allo spazio, ricordano quelli leggendari e altrettanto fasulli de "La Città e le Stelle" dell'inarrivabile Arthur C. Clarke. Il romanzo vanta una caratterizzazione dei personaggi non stereotipata e una certa dose di "lirismo" ben trasposto sul piano stilistico. In ultima analisi ho trovato la lettura meno impegnativa di altre opere di eguale mole, ma non per questo meno valida; consigliata a tutti gli appassionati di cicli fantascientifici.

    Grazie per i commenti.

    0 persona ha trovato utile questa recensione

    0 persone hanno trovato utile questa recensione

    0 su 0 persone hanno trovato utile questa recensione

  • Trama coinvolgente e grande proprieta' di linguagg

    Romanzo di fantascienza e fantasy scritto con grandissima proprieta’ di linguaggio e con una trama molto ben delineata. Le descrizioni sono molto dettagliate e accurate e ti fanno vivere la situazione creata dall’autore in maniera completa. Man mano che ci si addentra nella lettura, il ritmo della scrittura cambia e riesce a coinvolgere il lettore catturando sempre di piu’ l’attenzione. Forse complesso per chi si addentra per la prima volta in questo tipo di romanzo, ma sicuramente un ottimo libro per gli amanti del genere.

    Grazie per i commenti.

    0 persona ha trovato utile questa recensione

    0 persone hanno trovato utile questa recensione

    0 su 0 persone hanno trovato utile questa recensione

  • Inutilmente pesante

    Ho ricevuto questo romanzo dallo stesso autore via e-mail, per averne una recensione. A mio parere non si tratta di un brutto racconto, ma pare che l’autore faccia il possibile per ostacolarne la lettura utilizzando termini astrusi e di difficile comprensione per i più, se non con il frequente ricorso al vocabolario. A chi giova infatti l’utilizzo di vocaboli come “catafratta”, “divisamento”, “pedestremente”, “aggettavano”, “miomeri”, “orbata”, “meati”, “corruschi”, “introiettando”, “geodetiche adiabatiche” (e potrei continuare un bel po’...)? Per poi cadere in ingenuità espressive come “a dispetto dell’aspetto” (e anche qui potrei proseguire...). Poco avvincenti la maggior parte dei dialoghi, di spropositata lunghezza, tale a volte da far perdere la cognizione di chi stia parlando... Ancora più pesanti le lunghe e noiose descrizioni di mezzi di trasporto, luoghi ed ambienti (superare a fatica la descrizione degli Zodion, per poi ritrovarsi ad affrontare il capitolo “Il corridoio dei passi perduti”), che minano la volontà di proseguire nella lettura. Un’opera a mio parere eccessivamente pretenziosa, afflitta da una narrazione ridondante e tutt’altro che scorrevole.

    Grazie per i commenti.

    0 persona ha trovato utile questa recensione

    0 persone hanno trovato utile questa recensione

    0 su 0 persone hanno trovato utile questa recensione

  • Innovativo

    Devo dirlo, generalmente non sono un lettore accanito del genere fantascienza ma, con questo romanzo mi devo ricredere. Ciò vuol dire che se l'intento dello scritore era mantenere i lettori attenti e curioosi c'èsicuramente riuscito. Comincio a leggere perdendomi con semplicità e coinvolgimento in un nuovo mondo, immaginario e sicuramente troppo distante da comprendere se non con l'aiuto di questo prologo così esplicativo e soddisfacente, l'unico appunto probabilmente, è che dopo qualche pagina comincia a non lasciar spazio all'immaginazione del singolo lettore. Lo si può definire un gesto d'importanza che questo libro ha per l'autore, un gesto che esprime il desiderio che chi sta leggendo, capisca appieno l'idea descritta, eliminando la superficialità dalla lettura; così facendo però si corre il rischio d'essere invasivi togliendo il gusto della scoperta al pubblico. Queste descrizioni prolisse portebbero appesantire un giovane lettore ma d'altro canto, attraverso queste, l'autore dimostra una grande capacità d'immaginazione e la bravura nel saper mettere per iscritto queste grandi invenzioni fantscientifiche. Inoltrandomi nella lettura, mi par quasi assomigliare di più ad un manoscritto redatto per una produzione cinematografica che a una semplice lettura; questo a causa delle moltissime descrizioni esplicative suddette che mettono in pausa il racconto facendo perdere al lettore il filo conduttore della trama. Una trama che anche da sola, reputo davvero ben scritta, entusiasmante, piena di colpi di scena ed idee innovative, insomma, sicuramente si tratta di un racconto avvincente e non della solita copia di altri romanzi dello stesso genere. Ogni risvolto della trama è una scintilla di passione che l'autore ha provato visibilmente al momento, dimostrando la predisposizione a lasciarsi coinvolgere lui stesso nel corso della stesura. Questa, personalmente, è la caratteristica che definisce un libro migliore rispetto ad altri: é un libro che vive, che si è scritto da solo, che ha visto scivolare su di sè la manao dello scrittore come un poeta coinvolgendolo nella storia... Potete continuare la lettura qui: http://unvialealberato.blogspot.it/2016/10/recensione-del-libro-arma-infero-vol1.html

    Grazie per i commenti.

    0 persona ha trovato utile questa recensione

    0 persone hanno trovato utile questa recensione

    0 su 0 persone hanno trovato utile questa recensione

Puoi leggerlo utilizzando uno qualsiasi dei seguenti dispositivi o una app Kobo:

  • DESKTOP
  • eREADER
  • IOS
  • ANDROID
  • TABLET