Altri titoli da considerare

Carrello

Sarai trattato da vero VIP!

Con l'acquisto dell'abbonamento Kobo VIP avrai lo sconto del 10% e il doppio di Kobo Super Points su determinati prodotti.

Prodotti non disponibili per l'acquisto
Controlla il carrello. È possibile eliminare uno o più prodotti, oppure verranno rimossi automaticamente prima del pagamento.
elementielemento
Valutazioni e recensioni (2 17 valutazioni con stelle
2 recensioni
)

Valutazione complessiva

3.8 su 5
17
5 Stelle 4 Stelle 3 Stelle 2 Stelle 1 Stelle
4 8 3 2 0

Condividi le tue opinioni

Hai già condiviso la tua opinione per questo articolo. Grazie!

Stiamo attualmente rivedendo la tua richiesta. Grazie!

Completa la recensione

Tutte le recensioni

  • 0 persona ha trovato utile questa recensione

    0 persone hanno trovato utile questa recensione

    0 su 0 persone hanno trovato utile questa recensione

    Grazie per i commenti.

    Deserto rosso

    Per chi ama la fantascienza ,una bella serie
  • 0 persona ha trovato utile questa recensione

    0 persone hanno trovato utile questa recensione

    0 su 0 persone hanno trovato utile questa recensione

    Grazie per i commenti.

    Fantascienza classica con sottotrama thriller

    Premetto che questa mia opinione si riferisce all'intera saga, mi rimane difficile valutare un episodio per volta senza considerare tutto. I primi tre episodi mi lasciavano sempre in bilico tra definire la storia thriller-spaziale o fanta-thriller, cioè quale anima delle due avesse il sopravvento sull'altra. Il dubbio si è risolto alla fine, almeno per me: questo è un romanzo di fantascienza, e non ci può essere dubbio perché i continui e puntuali rimandi scientifici al funzionamento delle navi spaziali come alla fisiologia e ai distacchi spazio-temporali appartengono solo a quest'ultima, come in un romanzo di Clarke-Pohl. Non importa andare a vedere se tutto ciò sia possibile, non più di quanto importi sapere come Superman voli: l'importante è che tutto sia coerente e qui tutto lo è senz'altro. Che Hassan e Anna avessero qualcosa da chiarire era evidente fin dal loro primo incontro; meno evidente è la sfaccettata, e direi travagliata, figura imprevedibile della protagonista femminile. Su tutto aleggia la minacciosa presenza di Melissa, battuta, forse cambiata, ma non certo sconfitta. La rivedremo? Credo di sì, e quasi quasi voto per lei come attrice non-protagonista o co-protagonista. Complimenti all'autrice, e aspettiamo il prossimo!
17

Puoi leggerlo utilizzando uno qualsiasi dei seguenti dispositivi o una app Kobo:

  • DESKTOP
  • eREADER
  • TABLET
  • IOS
  • ANDROID
  • WINDOWS